Pagine

Erano laggiù, allineati ai piedi dei pendii, venuti a vedermi per l'ultima volta,cornice vivente All'immagine finale! In una cortina di fiamme Li vidi e tutti riconobbi. Ciononostante intrepido Mi portai alle labbra il corno da guerra E soffiai. "Childe Roland alla Torre Nera giunse" (Robert Browning)

sabato 22 dicembre 2007

La Torre Nera

Finalmente mi sono deciso di pubblicare un piccolo commento sulla saga della Torre Nera.
Ricordo che non contiene spoiler,quindi state tranquilli!
“L’uomo in nero fuggi nel deserto e il pistolero lo segui”con questa frase Stephen King ha iniziato la sua più grande opera La Torre Nera. La saga racconta di un mondo che è andato avanti e delle imprese di un pistolero di nome Roland che va alla ricerca di una fantomatica Torre Nera.
Questa saga ha qualcosa di speciale.... non so come descriverla..... diciamo che è un fantasy ma diverso da tutti gli altri che si posso trovare nelle librerie. La cosa veramente bella di King in questa settilogia è che ti porta in centinaia di mondi.Ancora a distanza di giorni sento la mancanza dei personaggi della Torre che hanno popolato il mio inconscio e immaginazione per 7 mesi.... sicuramente fra qualche anno mi getterò alla rilettura di questi libri da cui ho avuto difficoltà a distaccarmene.......ricordo quando ancora dovevo finirla e dicevo a me stesso:Non voglio finirla! è troppo bella!.....giustamente non vedevo l'ora di sapere come andava a finire.... ma ho cercato di gustarmela parola per parola.Alcuni Lettori in tutto il mondo sono rimasti delusi dal finale (anche se è logico)....che poi è fantastico e originalissimo.Altri si sono lamentati della morte di alcuni personaggi importanti che hanno avuto una morte stupida(secondo loro) ma non dimentichiamoci che non sempre il modo in cui si muore è degno della vita passata anche se uno è il più potente al mondo può morire con una semplice malattia o con un colpo di pistola, in nessun posto è scritto che debba morire salvando il mondo o sacrificandosi per qualcuno o commettendo qualcosa di eroico.
Questa è la saga che mi ha cambiato la vita,secondo me è molto più bella di Harry Potter(anche se esco pazzo sia per Harry Potter che il Signore degli anelli) e del Signore degli anelli,perché come ho detto prima ha qualcosa di speciale che ti penetra nelle ossa e non si scolla più.Con questo un ultima parola:
Grazie-sai Stephen King,lunghi giorni e piacevoli notti.
hpr7

5 commenti:

  1. Certo già Stephen King è sempre meglio dell'altro (scrittore?) che hai postato prima..

    LA torre nera è davvero bella anche se ancora devo ultimare la saga

    RispondiElimina
  2. Stephen King è il migliore di tutti!

    RispondiElimina
  3. Sono daccordo con tutto quello che hai detto. Inoltre secondo me quelli delusi dal finale non hanno capito appieno la saga... per Roland la ricerca della Torre è tutto, quindi non poteva finire diversamente direi.
    Per me comunque la prima in assoluto è HP... Ci sono troppo affezionato, è grazie a quei libri se ho iniziato a leggere, ma anche la Torre è stata molto importante =)

    RispondiElimina
  4. Per essere sincero anche io ho iniziato a leggere grazie a Harry Potter :) precisamente con la Camera dei segreti *_*

    RispondiElimina
  5. A me hanno prestato i primi due... arrivato al capitolo sul Quidditch dei primo libro non sono più riuscito a fermarmi =)

    RispondiElimina