Pagine

Erano laggiù, allineati ai piedi dei pendii, venuti a vedermi per l'ultima volta,cornice vivente All'immagine finale! In una cortina di fiamme Li vidi e tutti riconobbi. Ciononostante intrepido Mi portai alle labbra il corno da guerra E soffiai. "Childe Roland alla Torre Nera giunse" (Robert Browning)

venerdì 29 maggio 2009

La statua

Ritorna da me, l’oscurità mi sommerge fino al collo e sto per annegare, dei violini suonano per celebrare la mia morte. Hai preferito scappare e rifugiarti nella luce, lurido schifoso. Sono rimasto solo con il vento che trascina con sé quell’odore di putrefazione che allo stesso tempo me lo fa assaporare e vomitare. Ti avevo chiesto di aiutarmi e come risposta ho avuto le tue spalle . Davanti a me c’è una grande statua assomiglia al tuo viso, è stata eretta al centro dell’inferno in modo che tutti i diavoli un giorno o l’altro possano perseguitarti,cane!. Qui ognuno vive per se stesso non ha il tempo di pensare al dolore delle altre anime, ognuno sconta la sua pena. Avevi promesso di salvarmi, avevi detto di aver trovato la via della salvezza, avevo creduto a ognuna delle tue parole ma sei fuggito solo da quella piccola fessura che ci separa dal mondo. Ricordo quando da piccolo mi leggevi tutte quelle storie sull’ingegno e sulla malvagità degli esseri umani, non facevo altro che ascoltare e ascoltare. Hai preferito lasciarmi QUI abbandonato al vento schifoso. Ti cercherò per sempre.
www.hpr7.com

1 commento:

  1. non ti riconosco più! Stai davvero diventando un Faletti junior?? E meno male che ti preoccupavi che non sapevi scrivere...

    RispondiElimina